• Giordana Claudia a Vercelli

    Professionalità e competenza

  • Sono la Dott.ssa Giordana Claudia, Psicologa e Psicoterapeuta ad orientamento gruppo-analitico (orientamento psicodinamico) e psicosocioanalitico, iscritta all’Albo degli Psicologi della regione Piemonte n. 1502. Mi sono laureata in Psicologia ad indirizzo applicativo nel 1990, presso l’Università degli Studi di Padova, successivamente mi sono perfezionata in Sessuologia clinica presso l’Università degli Studi di Pavia e, nel 2000 ho conseguito la Specializzazione in Psicoterapia individuale e di gruppo presso la Scuola C.O.I.R.A.G. (Confederazione delle Organizzazioni Italiane per la Ricerca Analitica sui Gruppi), Istituto di Milano. Sono stata professore a contratto presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” di Vercelli e l’Università degli Studi di Torino e docente per diversi enti pubblici e privati in Piemonte e Lombardia.


    Giordana Claudia Vercelli

  • I disturbi curati

    I disturbi curati

    Come Psicologa e Psicoterapeuta Clinica, accompagno nel cammino, a volte tortuoso, della crescita interiore, adolescenti, giovani, adulti e anziani. Nella mia pratica clinica affronto problematiche di vario tipo inerenti gli ambiti delle relazioni familiari, affettive, sociali e lavorative. Sintomi e disturbi che riguardano:

    • lo stato umorale: ansia, insicurezza, stress, ritmi di vita, gestione della rabbia e dell’emotività, comportamenti disfunzionali
    • la sfera psico-somatica: supporto psicologico in patologie la cui componente psicologica occupa spesso uno spazio importante (allergie, asma, pruriti, coliti)
    • i disturbi d’ansia e di personalità: crisi d’ansia, attacchi di panico, depressione
    • le dipendenze: il rapporto con il cibo sia in termini preventivi che in presenza di dipendenze alimentari, o di disturbi specifici in campo alimentare (anoressia, bulimia, obesità), le dipendenze affettive e da sostanze
    • le difficoltà inerenti perdite e separazioni difficili, la gestione dell’ansia da separazione, l’elaborazione del lutto, i blocchi emotivi che ostacolano i progetti di vita e lo studio, le crisi sentimentali, la perdita di funzionalità o di autonomia legate all’instaurarsi di malattie croniche o invasive, i traumi che possono aver influenzato lo sviluppo dell’individuo, la mancanza di fertilità nella coppia
    • le disfunzioni riguardanti la sfera sessuale
    • i problemi inerenti la sfera lavorativa: ansia da prestazione, difficoltà relazionali con i colleghi e nel gruppo di lavoro, autostima, gestione e formazione per gruppi di lavoro su tematiche motivazionali.

    Mi occupo inoltre di offrire sostegno psicologico ad anziani e ai loro familiari che affrontano la perdita di autonomia fisica o subiscono perdite dolorose. Effettuo consulenze, creo percorsi di sostegno psicologico e psicoterapie, individuali e di gruppo, rivolti a varie fasce d’età: dall’adolescenza, ai giovani adulti, agli adulti e agli anziani. Mi occupo parallelamente di formazione creando e realizzando progetti ad hoc per varie istituzioni: scuole di ogni ordine e grado, istituzioni pubbliche e private e aziende.

  • A chi mi rivolgo e progetti futuri

    A chi mi rivolgo e progetti futuri

    Mi rivolgo a:

    • tutti coloro che intendono affrontare alcuni nodi cruciali o temi personali che si presentano in maniera ricorrente nella propria vita,
    • chi sente il bisogno di cambiare ma non trova il coraggio o la motivazione per farlo,
    • chi vuole acquisire nuovi strumenti e punti di vista nuovi ed alternativi per affrontare le difficoltà che il contesto sociale contemporaneo presenta e ci richiede di sostenere,
    • chi vuole costruire o ricostruire il proprio progetto di vita e di autorealizzazione.


    Come prossimo progetto vorrei dare vita a gruppi di sostegno per persone che hanno un difficile rapporto con il cibo e le diete, finalizzati alla ricerca di un maggior equilibrio mente-corpo.

  • Giordana Claudia Vercelli - Le pubblicazioni

    • “Il gruppo omogeneo femminile dal vertice dell’osservazione partecipante: rivisitazione critica di un’esperienza” in Funzione Gamma Journal, N. 6 Maggio 2001; Sito Internet http: www.funzionegamma.edu
    • “Il tempo morto: riflessione sul limite e sui limiti delle istituzioni che si occupano della cura dell’anziano” in Rivista Gruppi nella clinica, nelle istituzioni, nella società, Vol. VIII N. 1 Gennaio-Aprile 2006; Ed. Franco Angeli.
    • Coautrice con Debè Daniela di: “L’operatore in Casa di riposo: lavorare costruendo reti e relazioni. Riflessioni sulla formazione ad operatori che operano in residenze per anziani”, pubblicato sulla rivista: Gruppi nella clinica, nelle istituzioni, nella società, Vol. VIII N. 2 Maggio-Agosto 2006, Franco Angeli.
    • Coautrice del volume “So-stare nei gruppi”, edizioni la meridiana Molfetta (BA), 2009.
    • Coautrice del volume “Il respiro breve” edizione MC Roma, 2010
    • “A contatto con il limite: un gruppo si confronta sul senso del limite nelle istituzioni che si occupano di anziani” in Psichiatra Generale e dell'età evolutiva; Vol. 47, Fasc. 1-2, 2010